Per informazioni contattateci al (+39) 039 2782954 o scrivete a ognalab@ognalaboratori.it

Siccator

Siccator

30.96

Arresta le secrezioni ed i gemizi gengivali in prossimità del colletto e delle lesioni sotto gengivali consentendo il loro trattamento in condizioni operative ottimali.

Arresta le secrezioni ed i gemizi gengivali in prossimità del colletto e delle lesioni sotto gengivali consentendo il loro trattamento in condizioni operative ottimali.

COMPOSIZIONE
  • Acido Solfosalicilico 17%
  • Acido Tricloracetico 33%
  • Acqua depurata 50%
PROPRIETA’

Il Siccator è composto di una sostanza penetrante di natura organica, e di un elemento precipitante l’Albumina che agisce con un’efficacia sicura ma biologicamente condizionata. Il prodotto non contiene sali metallici.
Allorché si tampona la gengiva propria con il Siccator si produce rapidamente una èscara biancastra con arresto della secrezione e dei gemizi. Questa formazione dell’èscara è indolore, il che non si verifica facendo uso di fenolo, di cloruro di zinco, di peridrolo etc.
Questa èscara ha la durata di qualche ora per ridursi progressivamente senza risentimenti dolorosi né definitive alterazioni degli stati epiteliali.

INDICAZIONI

Per arrestare la secrezione ed eventuali gemizi della gengiva propria nella vicinanza dei denti, particolarmente nei casi di preparazioni cavitarie approfondite al di sotto del margine gengivale. Per otturazioni in cavità della quinta classe ed in generale in tutti gli interventi di conservativa e di protesi fissa.

MODALITA’ D’USO

La gengiva deve essere asciugata e mantenuta asciutta mediante applicazione di rullini di ovatta e dell’aspirasaliva. Con un batuffolo d’ovatta si devono liberare gli interstizi dentali da ogni traccia di saliva e si devono asciugare le tasche gengivali mediante insufflazione di aria calda. A questo punto le zone da trattare devono essere umettate con un batuffolino di ovatta appena impregnato del liquido Siccator. Si deve lasciare agire il liquido per circa mezzo minuto. Successivamente le parti trattate, superfici dentali comprese, devono essere liberate dal Siccator per mezzo di un altro preparato che ha lo scopo precipuo di pulire la cavità (Hydrol). Si raccomanda di estendere l’azione del Siccator alle zone gengivali prossime al campo operatorio così da impedirvi l’eventuale afflusso di secrezioni.

Documentazione tecnica (.pdf)

COD: DG001044 - Hai bisogno di aiuto? Contattaci Lascia feedback

Categorie: , .


Warning: sizeof(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/ognal640/public_html/new/wp-content/themes/dante/woocommerce/single-product/meta.php on line 37

Condividi
b3346fe11d
/wp-admin/options-general.php?page=emc2-popup-disclaimer/emc2pdc-admin.php
af488fce4d
806
0
Accetto
Declino
http://google.it
1

Questa piattaforma è destinata esclusivamente a operatori
professionali e riporta dati, prodotti e beni sensibili
per la salute e la sicurezza del paziente.

Pertanto, per procedere alla visualizzazione,
dichiaro di essere un operatore sanitario.

Accetto Declino